PILLA FAI DA TE

6 COLORI PER INCISIONI La perfetta corrispondenza cromatica tra incisioni e colorazioni Pilla Colore lucido da applicare a pennello (possibile anche applicazione a spruzzo). Consigliamo di creare la composizione, colore e catalizzatore, su di un contenitore neutro con la quantità di colore necessaria (perché si secca) al completamento del lavoro. Non è necessario un fondo per l’aggrappo della vernice sulla pietra. Eventuali sbavature sono da pulire con diluente nitro finché il colore è ancora umido, altrimenti si possono togliere con spatola quando il colore è asciutto. La mascheratura con cere deve essere fatta con attenzione per evitare la contaminazione della zona incisa. In ogni caso ricordiamo che il marmo è poroso, quindi può restare traccia del colore anche dopo la pulizia. Importante che la superficie da colorare sia assolutamente priva di umidità, quindi si consiglia di prevedere l’asciu- gatura (in estate non è detto che siano sufficienti un paio di ore al sole). L’utilizzo di un forno ad infrarossi sarebbe un’ottima soluzione anche per accelerare le tempistiche. L’essiccazione del colore a temperatura ambiente, in particolare per i colori quali blu e porpora che contengono pigmenti organici, impiega fino a 4/5 giorni per essere completata (ed avere così completa adesione al supporto). NOTA PER COLORAZIONI MELANGE: • Catalizzatore al 50%. Ogni litro di colore ci va mezzo litro di catalizzatore. Diluire al bisogno se il colore è troppo denso con diluente nitro. NOTA PER COLORAZIONI PILLA COPRENTE E MARMICOLOR: •Catalizzatore al 25%. Ogni litro di colore ci va un quarto di catalizzatore. FORMULA ESCLUSIVA PER

RkJQdWJsaXNoZXIy OTA5MzU=